Privacy Policy

L’agenzia MEDIATORI ASSOCIATI (nel seguito, l’”Agenzia” fornisce le seguenti informazioni nel rispetto degli articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (o General Data Protection Regulation, nel seguito “G.D.P.R”) e successiva normativa nazionale di adeguamento (nel seguito indicata, congiuntamente al G.D.P.R., come “Normativa Privacy Applicabile”, comprensiva, in particolare, del d. lgs. 10 agosto 2018, n. 101, contenente “Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/679”), mettendole a disposizione di tutti gli utenti che utilizzano l’applicazione dell’Agenzia (nel seguito, la “App”), scaricabile mediante App Store per i dispositivi Apple o Google Play Store per i dispositivi Andriod. Durante la consultazione dell’App possono, infatti, essere raccolte informazioni, relative agli utenti, che costituiscono dati personali ai sensi della Normativa Privacy Applicabile. L’informativa è resa esclusivamente per l’App di cui sopra, e non riguarda eventuali siti web o altre app raggiungibili dall’utente tramite i link presenti sull’App stessa.

Titolare del trattamento dei dati

Titolare del trattamento dei dati personali è , con sede in (e-mail: ; tel.: ).

Tipi di dati trattati

Di seguito sono specificati i dati dell’utente che vengono trattati dall’Agenzia nel caso in cui l’utente stesso utilizzi l’App. L’Agenzia specifica che l'utente si assume la responsabilità dei dati personali di terzi inseriti o pubblicati sull’App, e che l’utente garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando così l’Agenzia da qualsiasi responsabilità verso terzi.

Dati personali acquisiti automaticamente in caso di visita all’App

  • Dati sulla navigazione. Ogni volta che l’utente utilizza l’App e ogni volta che ne richiama o ne richiede un contenuto, i sistemi informatici e le procedure tecniche e software che assicurano il funzionamento dell’App acquisiscono automaticamente alcuni dati personali dell’utente. Tali dati ricomprendono informazioni sul dispositivo (tablet, telefono cellulare o altro dispositivo mobile) e la connessione utilizzati dall’utente, tra i quali, ad esempio, l’indirizzo IP, la data e l’ora di accesso, le informazioni su hardware e software, le informazioni sugli eventi riguardanti il dispositivo, gli identificativi unici, i dati di crash.
  • Dati sull'utilizzo dell’App. L’Agenzia raccoglie informazioni sulle modalità con le quali l’utente ha utilizzato l’App, comprese, ad esempio, le pagine dell’App o altri contenuti visualizzati, le ricerche effettuate, le applicazioni di terze parti presenti sull’App che vengono utilizzate dall’utente (ad esempio, le mappe di Google Maps presenti sull’App nella sezione “Contatti” e nelle singole inserzioni dedicate agli immobili) e gli eventuali link ad altre app o a siti web su cui l’utente ha cliccato.

Dati personali forniti direttamente dall’utente

  • a)Dati necessari per usufruire dei servizi offerti dall’Agenzia tramite l’App.
    • I seguenti dati permettono all’Agenzia di prestare i servizi che essa offre tramite l’App. Nel caso in cui l’utente non voglia fornire tali dati, egli/ella non potrà usufruire dei servizi appena menzionati.
    • • Dati forniti dall’utente per richiedere informazioni sugli immobili mediante e-mail. Se l’utente usufruisce del servizio “Invia mail”, disponibile per ogni immobile la cui inserzione sia pubblicata sull’App, egli/ella comunica all’Agenzia la propria e-mail.
    • • Dati forniti dall’utente per richiedere informazioni sugli immobili mediante telefono. Se l’utente usufruisce del servizio “Chiama”, disponibile per ogni immobile la cui inserzione sia pubblicata sull’App, e se l’utente dà il proprio consenso a che l’App esegua e gestisca le telefonate, l’Agenzia acquisisce il numero di telefono dell’utente.
  • b)Dati facoltativi
    • L’utente è libero/a di comunicare o meno i seguenti dati, senza che ciò gli/le impedisca di usufruire dei servizi prestati dall’Agenzia tramite l’App.
    • • Eventuali dati ulteriori forniti dall’utente per richiedere informazioni sugli immobili e-mail. Se l’utente usufruisce del servizio “Invia mail”, l’Agenzia raccoglie ogni dato personale che l’utente abbia liberamente e volontariamente inserito nel corpo della mail.
    • • Dati forniti mediante richieste di informazioni via e-mail. Se l’utente, per richiedere informazioni, invia in modo esplicito e volontario posta elettronica agli indirizzi indicati sull’App nella sezione “Contatti”, oppure usufruisce dei servizi “Invia mail” o “Chiama” (presenti sempre nella sezione “Contatti”), l’Agenzia acquisisce l’indirizzo e-mail dell’utente e gli eventuali dati personali dell’utente (e/o di terzi) inseriti nella comunicazione elettronica (per il servizio “Invia mail”) o il numero di telefono dell’utente (sempre che quest’ultimo abbia dato il suo consenso a che l’App esegua e gestisca le telefonate).
    • • Dati sulla posizione. Se l’utente, in occasione del primo utilizzo dell’App, dà il proprio consenso al rilevamento della posizione geografica in cui il dispositivo utilizzato si trova, l’App acquisisce informazioni sul luogo in cui tale dispositivo si trova e, quindi, rileva la posizione geografica dell’utente o comunque del soggetto terzo che sta usando il dispositivo.

Dati forniti da siti di social network

Nel caso in cui l’utente decida di condividere notizie di interesse (reperite sul Sito) tramite Facebook (o altri social network), l’App può richiedere all’utente alcuni permessi Facebook. Tali permessi consentono all’App di connettersi con il profilo Facebook dell'utente (o col profilo presente su altri social network) al fine di di eseguire azioni tramite il profilo dell’utente (ad esempio, condividere su Facebook una notizia di interesse reperita sull’App). Tali permessi consentono altresì all’App (e quindi all’Agenzia) di raccogliere da questi social network una serie di dati personali dell’utente, variabili a seconda dei permessi richiesti all’utente. Per maggiori informazioni su tali permessi e sulle relative modalità di gestione, si invita a consultare il link https://developers.facebook.com/docs/facebook-login/permissions (o, comunque, i link dedicati messi a disposizione dal social network utilizzato).

Finalità del trattamento

Garantire il funzionamento dell’App; fornire all’utente i servizi che l’Agenzia presta tramite l’App; proteggere gli interessi vitali dell’utente; rispettare la normativa vigente o perseguire altre esigenze di interesse pubblico.
I dati dell’utente, infatti, vengono trattati:
  • • per far funzionare, misurare e migliorare l’App;
  • • o per far funzionare, misurare e migliorare i servizi resi dall’Agenzia tramite l’App (quali i servizi “Chiama” e , “Invia mail”);
  • • per mantenere sicuri, protetti e operativi i servizi resi dall’Agenzia tramite l’App;
  • • per risolvere controversie sorte con l’utente;
  • • o per prevenire, rilevare e mitigare frodi, violazioni della sicurezza e attività potenzialmente vietate o illegali.
Perseguire i legittimi interessi dell’Agenzia in modo tale che questi interessi non prevalgano sui diritti e sulle libertà fondamentali dell’utente
I dati dell’utente, infatti, vengono trattati:
  • • per identificare e risolvere i problemi riscontrati dall’utente nell’utilizzo dell’App (ad esempio, pagine bloccate o non funzionanti), e fornirgli un'esperienza migliore;
  • • per conoscere le opinioni dell’utente tramite sondaggi o questionari;
Con il consenso dell’utente, effettuare e gestire chiamate e rilevare la posizione del dispositivo utilizzato
Dopo aver richiesto il relativo consenso dell’utente, nel caso in cui quest’ultimo abbia dati il suo consenso l’Agenzia:
  • • effettua e gestisce chiamate, trattando pertanto il numero di telefono dell’utente;
  • • o rileva la posizione del dispositivo utilizzato dall’utente.
In ogni caso, si sottolinea che il consenso è libero, e può essere negato dall’utente o, comunque revocato (secondo le modalità di cui infra).

Modalità di trattamento

I dati personali dell’utente sono trattati, predisponendo misure di sicurezza conformi ai requisiti di cui all’art. 32 G.D.P.R., con strumenti informatici o telematici ed esclusivamente per conseguire le finalità per le quali sono stati raccolti, e sono conservati per un periodo determinato secondo i criteri segnalati in questa privacy policy. I dati personali potranno essere conosciuti e trattati dal personale dell’Agenzia, debitamente istruito circa le cautele da adottare previste dalla Normativa Privacy Applicabile.

Durata di trattamento

Gli specifici tempi di conservazione dei dati personali dell’utente sono documentati nel registro delle attività di trattamento dell’Agenzia ex art. 30 del G.D.P.R.. I dati personali dell’utente vengono conservati (cfr. considerando 39 e all’art. 5, comma 1, lett. e) del G.D.P.R.) per un periodo proporzionato alle necessità di funzionamento dell’App, nonché di erogazione dei servizi che l’Agenzia presta tramite l’App. L’utente potrà sempre esercitare i diritti riconosciuti dalla Normativa Privacy Applicabile, come sotto specificati.
I dati personali dell’utente potranno essere conservati (cfr. considerando 65 del G.D.P.R.) per periodi maggiori di quelli appena visti solamente nel caso in cui il maggior periodo di conservazione sia necessario all’Agenzia per assolvere gli obblighi di legge ricadenti in capo ad essa, o per accertare, esercitare o difendere un proprio diritto in sede giudiziaria, oppure per perseguire altre esigenze di interesse pubblico. Ad esempio, in caso di ordini verificati di Pubbliche Autorità o Autorità Giudiziarie relativi alla conservazione dei dati personali a seguito di un'indagine.
Alla scadenza dei tali termini di conservazione, i dati dell’utente vengano cancellati, oppure anonimizzati in modo permanente.

Comunicazione dei dati

L’Agenzia comunicherà i dati personali degli utenti solo ed esclusivamente nei confronti dei soggetti e per le finalità di seguito indicati.
  • Lotta agli atti illeciti, alle frodi e alle violazioni di sicurezza
    • • L’Agenzia potrebbe comunicare i dati personali degli utenti - nei limiti di quanto necessario per soddisfare le relative finalità di trattamento - a soggetti che forniscono servizi all’Agenzia, in particolare ai soggetti che si occupano di prevenire e rilevare atti potenzialmente illeciti, frodi e violazioni della sicurezza nonché di attenuarne gli effetti negativi sugli utenti.
  • Applicazione della legge, procedimenti giudiziari e modalità autorizzate dalla legge
    • • L’Agenzia potrebbe comunicare i dati personali degli utenti a tribunali, autorità pubbliche, autorità governative o terze parti autorizzate, nel caso e nella misura in cui essa sia tenuta o autorizzata a farlo per legge, o qualora tale comunicazione sia ragionevolmente necessaria. Tali comunicazioni avranno il fine di:
      1. assolvere obblighi dell’Agenzia previsti dalla legge;
      2. rispondere a rivendicazioni effettuate nei confronti dell’Agenzia;
      3. adempiere richieste verificate relative ad un'indagine penale o ad una presunta attività illecita o a qualsiasi altra attività suscettibile di esporre l’Agenzia o gli utenti a responsabilità legali;
      4. 1. proteggere i diritti, le proprietà o la sicurezza dell’Agenzia, dei suoi dipendenti, degli utenti o del pubblico in generale.

Diritti degli interessati

Ai sensi della Normativa Privacy Applicabile, l’utente ha diritto - in ogni momento, a titolo gratuito e senza oneri e formalità particolari – a:
  • • ottenere conferma del fatto che l’Agenzia tratta i suoi dati personali;
  • • accedere ai suoi dati personali, e conoscerne l’origine, le finalità e gli scopi di trattamento, il periodo di conservazione (o i criteri utili per determinarlo) e le informazioni riguardanti i soggetti terzi cui i dati personali vengono comunicati;
  • • revocare il suo consenso in qualunque momento, nel caso in cui questo costituisca la base del trattamento. Si sottolinea, comunque, che l’eventuale revoca del consenso non pregiudicherà la liceità del trattamento svolto prima della revoca stessa;
  • • aggiornare o rettificare i suoi dati personali raccolti dall’Agenzia, in modo che questi ultimi siano sempre esatti e accurati;
  • • ottenere conferma del fatto che l’Agenzia tratta i suoi dati personali;
  • • esercitare il cd. diritto all’oblio, ovvero fare in modo che i suoi dati personali raccolti dall’Agenzia vengano cancellati dalle banche dati e/o dagli archivi anche di backup dell’Agenzia. Tali dati personali verranno cancellati se:
    1. essi non saranno più necessari per perseguire le relative finalità del trattamento, oppure se l’utente avrà revocato il consenso al trattamento, se si sarà opposto al trattamento (nei casi sotto precisati), se avrà dimostrato che i suoi dati personali sono stati trattati in modo illecito, o se la Normativa Privacy Applicabile prevede tale cancellazione, a patto che
    2. il trattamento di tali dati personali non sia necessario per l’Agenzia per uno dei motivi di cui all’articolo 17, comma 3 del G.D.P.R. (tra i quali, in particolare, l’adempimento di un obbligo legale che richieda tale trattamento; il perseguimento di esigenze di interesse pubblico; l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria);
  • • limitare il trattamento dei suoi dati personali da parte dell’Agenzia, nei casi di cui all’articolo 18, comma 1 del G.D.P.R. (ad esempio, laddove sia stata contestata l’esattezza dei dati personali);
  • • per quei dati personali trattati per perseguire esigenze di interesse pubblico, oppure per perseguire i legittimi interessi dell’Agenzia, opporsi in qualsiasi momento al trattamento, a meno che l’Agenzia non dimostri che tali dati personali vengono trattati per interessi legittimi ineludibili oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un proprio diritto in sede giudiziaria;
  • • per quei dati trattati su consenso dell’utente, oppure trattati per fornire a quest’ultimo i servizi dell’Agenzia, ricevere tali dati in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico. L’utente potrà poi trasmettere tali dati a terzi, senza che l’Agenzia possa impedire ciò in alcun modo;
  • • vedersi comunicate, in tempi congrui, le eventuali rettifiche, cancellazioni o limitazioni del trattamento disposte dall’Agenzia, nonché le eventuali revoche di tali misure e le ragioni alla base delle revoche (ad esempio, per le limitazioni al trattamento, l’avvenuto decorso del periodo di limitazione, oppure il venir meno delle circostanze che hanno causato la limitazione del trattamento);

L’utente può esercitare tali diritti mediante richiesta scritta rivolta senza formalità all’Agenzia, inviando apposita e-mail all’indirizzo
Una volta ricevuta la suddetta e-mail, l’Agenzia soddisferà la richiesta dell’utente senza ritardo, e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta stessa. Tale termine può essere prorogato di due mesi, se necessario, tenuto conto della complessità e del numero delle richieste. In caso di proroga, entro un mese dal ricevimento della richiesta l’Agenzia informerà l’utente dell’avvenuta proroga del termine e delle ragioni della proroga. L’Agenzia ricorda all’utente che, laddove il riscontro alle sue richieste non sia stato a suo avviso soddisfacente, egli potrà rivolgersi e proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali (http://www.garanteprivacy.it/) nei modi previsti dalla Normativa Privacy Applicabile.

Modifiche alla privacy policy

L’Agenzia si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento, dandone pubblicità agli utenti su questa pagina dell’App. Si prega, dunque, di consultare spesso questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Salvo quanto diversamente specificato, in caso di modifica la precedente privacy policy continuerà ad applicarsi ai dati personali sino a quel momento raccolti.

Data ultimo aggiornamento: settembre 2018